Fondi, picchia la compagna in strada e la ferisce: 33enne finisce in carcere

Solo l'intervento dei carabinieri è riuscito a mettere fine alla violenza dell'uomo

Ha picchiato la compagna in casa e poi, quando lei è scappata dall'appartamento, ha proseguito anche in strada colpendola con violenza. E' accaduto a Fondi, dove i carabinieri della tenenza locale sono intervenuti e hanno bloccato e arrestato un 33enne del luogo. L'uomo è ora in carcere a Latina per maltrattamenti in famiglia continuati.

Come accertato dai militari, dalle prima ore della mattinata di ieri, l'uomo ha cominciato a dare in escandescenze e a picchiare la convivente provocandole diverse lesioni. Solo l'arrivo delle pattuglie ha messo fine alla violenza con l'arresto in flagranza del 33enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 126 nuovi casi. Sotto osservazione zone della movida e coprifuoco

  • Coronavirus: nel Lazio 1541 nuovi casi e 10 decessi. In provincia il secondo dato più alto di sempre

  • Coronavirus, 1687 nuovi casi nel Lazio e 9 morti. E' massima allerta

  • Coronavirus, ancora 124 contagi in provincia e un altro morto. Ottavo decesso in otto giorni

  • Coronavirus Latina, nuovo record: 209 contagi e due morti. I casi sono in 22 Comuni

  • Coronavirus Latina, i contagi continuano a salire: altri 139 casi in provincia. Un decesso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento