rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
IL FATTO / Fondi

Massacra l'ex moglie con una spranga di ferro, arrestato per tentato omicidio e lesioni

A finire in manette un 73enne di Fondi che ha aggredito la donna provocandole gravi ferite: ora è ricoverata a Roma in prognosi riservata

Ha pestato a sangue l’ex moglie utilizzando anche una spranga di ferro che però è riuscita a chiamare i soccorsi e a far arrestare l’uomo.

E’ accaduto questa mattina a Fondi dove gli uomini del locale commissariato sono intervenuti in un’abitazione alla periferia della città dove era stata segnalata una violenta lite in famiglia: sul posto c’era già un mezzo del 118 il cui personale stava soccorrendo la donna, visibilmente ferita mentre l’ex marito, 73 anni, si aggirava nelle vicinanze in stato confusionale. Poco distante dal luogo ove si trovava la persona soccorsa, veniva rinvenuta anche una sbarra di ferro, poi sottoposta a sequestro.

L’uomo è stato arrestato per i reati di tentato omicidio, lesioni aggravate e maltrattamenti in famiglia ai danni dell’ex moglie. La donna ricoverata presso il nosocomio di Terracina, in gravissime condizioni per le ferite al capo agli arti e al busto subite, è riusciva comunque a raccontare al personale di Polizia di essere stata aggredita dall’ex marito con una sbarra di ferro a seguito dell’ennesimo litigio avvenuto nella mattinata, poi si è reso necessario il suo trasporto presso un nosocomio di Roma in eliambulanza. Per lui si sono aperte le porte del carcere in attesa dell'udienza di convalida del gip.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massacra l'ex moglie con una spranga di ferro, arrestato per tentato omicidio e lesioni

LatinaToday è in caricamento