Lunedì, 15 Luglio 2024
I controlli del Nas / Fondi

Scoperto falso fisioterapista: sotto sequestro il centro e le apparecchiature

L'uomo effettuava senza titoli terapie riabilitative ai suoi pazienti. Denunciato dal Nas per esercizio abusivo della professione

In provincia controlli mirati per contrastare l'esercizio abusivo delle professioni sanitarie. I carabinieri del Nas hanno organizzato ispezioni mirati concentrate soprattutto sulle figure ereogatrici di servizi medico sanitari che richiedono il possesso di un titolo accademico e l'iscrizione ai relativi albi. Proprio nel contesto di queste verifiche, a conclusione di un'attività di indagine, il titolare di un centro di riabilitazione e posturologia è stato denunciato.

La struttura, ubicata nel comune di Fondi, è stata ispezionata dai militari del nucleo antisofisticazione e sanità e il titolare è stato trovato in possesso del solo titolo di laurea in scienze motorie ed era iscritto all'Unione nazionale dei chinesiologi. Tuttavia, all'interno del centro, svolgeva l'attività di fisioterapista effettuando sui
pazienti manipolazioni e trattamenti terapeutici riabilitativi, anche mediante l’impiego di apparecchiature elettromedicali, terapie riservate alla figura professionale del fisioterapista.

Nel corso delle indagini il Nas ha proceduto dunque al sequestro preventivo dell’intera struttura e delle apparecchiature elettro-medicali , il cui valore complessivo ammonta a circa 500.000 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto falso fisioterapista: sotto sequestro il centro e le apparecchiature
LatinaToday è in caricamento