Cocaina, armi e munizioni da guerra: arrestato un 27enne a Fondi

Il giovane è stato sottoposto a una perquisizione domiciliare e trovato in possesso di 30 grammi di droga e di altro materiale sequestrato

Detenzione e spaccio di stupefacenti, detenzione abusiva di munizione da guerra e armi. Con queste accusa è stato arrestato a Fondi, in flagranza di reato, un ragazzo di 27 anni. I militari hanno effettuato una perquisizione personale e domiciliare e hanno trovato 30 grammi di cocaina distribuiti in due involucri. Insieme alla droga c'erano anche quattro bilancini di precisione e materiale per il taglio e il confezionamento dello stupefacente. 

Ma il giovane è stato trovato in possesso anche di un proiettile da guerra calibro 5,56 Nato, di una katana di un metro e mezzo di lunghezza e di un pugnare di 30 centimetri. La droga e tutto il materiale ritrovato in casa sono stati sottoposti a sequestro mentre per il giovane sono scattate le manette e il trasferimento nella casa circondariale di Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento