Cronaca

Fondi, esplosione nel deposito di un’abitazione: ferito il proprietario

La deflagrazione causata dalla disperazione di gas da una bombola di gpl; l’uomo di 61 anni investito dalle fiamme è stato soccorso e portato in ospedale

(immagine di repertorio)

Paura a Fondi per un’esplosione nel deposito di un’abitazione sulla Flacca. L’allarme è scattato qualche minuto prima delle 11 di oggi, sabato 19 giugno; sul posto, dopo la segnalazione giunta al 115 per uno scoppio all’interno di un’abitazione sono intervenuti i vigili del fuoco con la squadra del distaccamento di Terracina.

L’esplosione, secondo una prima ricostruzione, è stata causata dalla disperazione di gas, avvenuta probabilmente dal riduttore di pressione di una bombola di gpl, che si trovava nel piccolo deposito in legno a servizio dell'abitazione.

“La ridotta quantità di gas coinvolta dall'evento ha danneggiato limitatamente la struttura” spiegano dal comando provinciale dei vigili del fuoco. Il proprietario di casa, un uomo di 61 anni, è stato investito dalle fiamme, soccorso dai sanitari del 118 è stato trasportato in ospedale.

Sul posto, dove sono intervenuti anche i carabinieri per gli accertamenti del caso, i vigili del fuoco hanno operato per mettere in sicurezza il sito e la bombola.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi, esplosione nel deposito di un’abitazione: ferito il proprietario

LatinaToday è in caricamento