rotate-mobile
Cronaca

Indagine sul narcotraffico: fiumi di cocaina e hashish da Fondi alla Campania

Le indagini dei carabinieri del nucleo investigativo. Nel corso dell'attività 10 arresti in flagranza, 12 chili di stupefacente sequestrato

Nei territori di Fondi e Sessa Aurunca, i carabinieri del comando provinciale di Latina hanno notificato degli avvisi di conclusione indagini preliminari emessi dalla Procura della Repubblica di Latina, nei confronti di cinque persone ritenute in concorso responsabili del reato di traffico di sostanze stupefacenti. L'attività di indagine, condotta dal nucleo investigativo sotto la direzione della procura pontina tra ottobre 2018 e maggio 2019, scaturisce da alcuni servizi di osservazione eseguiti dagli inquirenti nei confronti di narcotrafficanti stanziali nel territorio pontino.

L'investigazione è stata condotta attraverso servizi di osservazione, attività di indagine classica affiancata da attività tecnica di intercettazione e da riscontri mirati. Gli episodi di traffico di sostanze stupefacenti ricostruiti nel corso delle indagini si collocano nel contesto di diverse cessioni al dettaglio di ingenti quantitativi di stupefacenti, in particolare hashish e cocaina. Oltre a individuare i differenti canali di approvvigionamento della droga, proveniente da Ciampino e Roma, i carabinieri sono riusciti a documentare le località di destinazione dello stupefacente, ossia le città di Terracina e Fondi.

Nel corso dell'indagine i militari del Nucleo investigativo hanno già proceduto all'arresto in flagranza di reato di circa 10 persone e al sequestro di oltre 2 chili di cocaina, di circa 10 chili di hashish e 150mila euro in contanti oltre a una pistola con il relativo munizionamento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indagine sul narcotraffico: fiumi di cocaina e hashish da Fondi alla Campania

LatinaToday è in caricamento