Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Fondi

Mercato straordinario a Fondi lunedì 28 dicembre e il 4 gennaio

È quanto disposto dal primo cittadino Beniamino Maschietto con un'ordinanza sindacale. Saranno quindi presenti tutti gli ambulanti tranne coloro che il lunedì svolgono già attività in altri comuni

Mercato straordinario domani lunedì 28 dicembre e lunedì 4 gennaio a Fondi. È quanto disposto dal sindaco Beniamino Maschietto con un'ordinanza sindacale pubblicata lo scorso 22 dicembre. Il provvedimento, emanato in accordo con l'assessore alle Attività Produttive Stefania Stravato, il dirigente del settore Giuseppe Acquaro e le associazioni sindacali, consentirà a tanti ambulanti di recuperare due importanti giornate lavorative perse: domenica 27 dicembre e domenica 3 gennaio.

L'ultimo decreto legge, che ha dichiarato tutta Italia zona rossa nei giorni festivi e prefestivi, vieta infatti lo svolgimento dei mercati fatta eccezione per il settore alimentare. Molte città, tra le quali Fondi, hanno quindi individuato nuove date per recuperare i mercati persi. Saranno quindi presenti tutti gli ambulanti tranne coloro che il lunedì svolgono già attività in altri comuni.

"Questa soluzione consentirà a tanti lavoratori di recuperare ben due giornate di lavoro – commentano il sindaco Beniamino Maschietto e l'assessore alle Attività Produttive Stefania Stravato – darà inoltre agli acquirenti la possibilità di cambiare eventuali regali o articoli acquistati domenica 20 dicembre. Non mancheranno i controlli ma, essendo il lunedì un giorno lavorativo ed essendo le scuole chiuse, il flusso di avventori sarà sicuramente più contenuto rispetto ad un normale mercato della domenica". Le due date straordinarie non sono le uniche novità delle festività natalizie: mercoledì 30, sempre in via Mola di Santa Maria, ci sarà infatti anche un mercatino, con tutte le categorie merceologiche, dedicato soltanto agli ambulanti locali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato straordinario a Fondi lunedì 28 dicembre e il 4 gennaio

LatinaToday è in caricamento