Fondi, omicidio nella zona rossa: aggredito e ucciso un uomo. Un arresto

Il corpo senza vita trovato questa mattina, 23 marzo. Il caso è seguito dai carabinieri che poche ore dopo hanno fermato un bracciante agricolo

Omicidio a Fondi, in zona rossa. La vittima è un uomo del posto di 69 anni, agricoltore, il cui corpo senza vita è stato ritrovato questa mattina. Secondo le prime informazioni è stato vittima di una violenta aggressione, come confermerebbe il trauma facciale. Il caso è seguito dai carabinieri, che poche ore dopo sono riusciti a risalire al responsabilie del delitto.

Agli arresti è finito un uomo di 44 anni, un bracciante agricolo di nazionalità straniera. La dinamica del fatto e il movente sono ancora in fase di accertamento. L'omicida è stato condotto in caserma e interrogato. Sembra che i due si conoscessero e fossero legati da un pregresso rapporto di lavoro. Un'altra ipotesi su cui gli investigatori stanno lavorando è che il bracciante straniero stesse provando ad allontanarsi in auto dalla zona rossa e che il 69enne abbia cercato di fermarlo e sia stato poi aggredito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento