Cronaca

Pestaggio con mazze di ferro e bastoni: si costituiscono due ricercati

I fatti avvenuti a Fondi il 30 settembre. Nei giorni scorsi il giudice aveva emesso un'ordinanza di custodia cautelare per sei uomini. Ne manca ora uno solo, attualmente irreperibile

Si sono costituiti due cittadini indiani che erano ricercati per il brutale pestaggio avvenuto la sera del 30 settembre scorso a Fondi. Un gruppo di uomini, tutti di nazionalità indiana, aveva infatti organizzato una spedizione punitiva contro due connazionali che avevano riportato gravi ferite alla testa e al viso e fratture multiple sul corpo dopo essere stati picchiati con ferocia con mazze di ferro e bastoni.

Le indagini dei poliziotti del commissariato di Fondi avevano portato, lo scorso 15 dicembre, all'individuazione di sei responsabili, tutti destinatari di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Latina. Tre uomini erano stati subito rintracciati e arrestati, altri tre invece risultavano irreperibili. Ora due dei ricercati, di 28 e 29 anni, ormai braccati dalla polizia, hanno deciso di presentarsi spontaneamente in commissariato e sono stati dunque arrestati e condotti nella casa circondariale di Rebibbia a Roma. Proseguono però le ricerche dell'ultimo fuggitivo.

i custodia cautelare in carcere emesse dal G.I.P. del Tribunale di Latina, Dott.ssa Castriota; mentre erano proseguite, in modo serrato, le ricerche degli altri tre,

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pestaggio con mazze di ferro e bastoni: si costituiscono due ricercati

LatinaToday è in caricamento