Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Fondi

Scoperto un laboratorio di lavorazione carni completamente abusivo

L'attività, sita a Fondi, è stata posta sotto sequestro dagli uomini del Nas. All'interno macchinari e merce senza alcuna tracciabilità

Produceva e preparava carne senza alcuna autorizzazione. A scoprire l'attività illegale sono stati i carabinieri del Nas di Latina nel corso di una serie di controlli mirati alla verifica della salubrità delle carni ed al contrasto della macellazione abusiva che ha portato alla denuncia in stato di libertà di una persona e al sequestro di un impianto di lavorazione e produzione di prodotti carni nel comune di Fondi.

I militari, venuti a conoscenza dell'esistenza di un'attività abusiva hanno svolto una serie di accertamenti finalizzati a richiedere e successivamente ottenere dall’autorità giudiziaria un decreto di ispezione presso la residenza dell’improvvisato macellaio.  Al momento dell’accesso presso la proprietà gli uomini del Nucleo antisofisticazioni, insieme al personale dellaAsl, hanno rinvenuto un manufatto di circa 40 metri quadrati adibito a vero e proprio laboratorio di lavorazione e produzione di prodotti carnei, privo dei requisiti di registrazione previsti dalla normativa. Al suo interno, oltre alle attrezzatture tipiche per la preparazione e lavorazione delle carni, erano conservati circa 200 chili di carne privi di qualsiasi documentazione attestante la tracciabilità, alcuni dei quali confezionati e pronti per essere venduti ai potenziali acquirenti a prezzi convenienti. Sono così scattati sequestro dei locali e denuncia del titolare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperto un laboratorio di lavorazione carni completamente abusivo
LatinaToday è in caricamento