Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Cisterna di Latina

Servizi sociali a Cisterna, in protesta per il fondo di solidarietà

Dopo la manifestazione i cittadini hanno incontrato il sindaco Merolla per conoscere le decisioni in merito alla graduatoria ed i tempi di erogazione dei contributi

Il sindaco di Cisterna, Antonello Merolla

In protesta per il contributo di solidarietà. Questa mattina presso la sede degli uffici del Servizi Sociali in corso della Repubblica a Cisterna si è tenuta la manifestazione organizzata dall’associazione Eupolis.

Alla base della protesta proprio il fondo di solidarietà bandito dal Comune, in corso di revisione ed oggetto di confronto con le organizzazioni sindacali al fine di "garantire una maggiore trasparenza e rispondenza alle emergenze sociali nell’erogazione dei fondi".

Successivamente il gruppo di cittadini si è trasferito presso il nuovo palazzo comunale per incontrare il sindaco Antonello Merolla e conoscere le decisioni in merito alla graduatoria ed i tempi di erogazione dei contributi.

“Ho incontrato con piacere il gruppo di cittadini in aula consiliare – ha detto il sindaco Merolla – e li ho informati su quanto è accaduto e sta facendo questa amministrazione in riferimento al fondo di solidarietà. L’occasione è stata propizia per confrontarci anche su varie problematiche che purtroppo stanno facendo soffrire molte famiglie in città: la mancanza di una certezza del posto di lavoro, di una casa, del futuro dei propri figli.

Sono soddisfatto del clima di confronto sereno avuto anche se ovviamente c’è tensione e rabbia per il momento difficile che tutti stiamo vivendo. Ho rassicurato che entro la prossima settimana verrà definita la graduatoria dopodiché si procederà con l’erogazione dei fondi. Prima dell’emissione della graduatoria - ha aggiunto - sarà mia cura affrontare con gli uffici alcune richieste pervenute oggi come abbassare in modo significativo la quota destinata alle prime fasce, così da poter aiutare quante più persone possibile. Ho preso l’impegno con la delegazione dei cittadini di portare avanti un confronto che sia costruttivo per la risoluzione dei problemi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizi sociali a Cisterna, in protesta per il fondo di solidarietà

LatinaToday è in caricamento