Formia celebra la Liberazione, appuntamento al Parco Gramsci

L'iniziativa organizzata dalla Fiap - Federazione Italiana Associazione Partigiani. Un'occasione anche per celebrare l'80° anniversario dalla morte di Gramsci. Alle 10 deposte corone sulla lapide che ricorda il suo ricovero nella ex clinica Cusumano

Anche a Formia si celebra il 25 aprile. Il Comitato di Roma e Lazio della Federazione Italiana associazione partigiani - Fiap - chiama a raccolta cittadini, forze politiche, sindacati e associazioni del territorio per la giornata di domani. L'appuntamento, a partire dalle 10, è al Parco Gramsci.

Sarà l'occasione anche per ricordare l'80° anniversario della morte di Gramsci, avvenuta il 27 aprile del 1937, e dell'assassinio di Carlo e Nello Rosselli (9 giugno del 1937).

Alle 10 saranno deposte corone sulla lapide che ricorda il ricovero di Gramsci nella ex clinica Cusumano, dove fu detenuto e sorvegliato dal 1933 al 1935. Una corona sarà poi deposta anche davanti al busto che si trova all'interno del parco.

All'iniziativa della Fiap hanno finora aderito Articolo uno-Movimento democratico e progressista, la Cgil e il centro culturale Mazzini Rosselli Parri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: i contagi non si fermano: 139 nuovi casi nel Lazio e 11 in provincia

  • Latina, operazione "Dirty Glass": i nomi degli arrestati. Tra loro anche due carabinieri

  • Coronavirus, casi ancora in forte aumento: 165 in più nel Lazio e 23 in provincia

  • Operazione Dirty Glass: riciclaggio, estorsione e corruzione. Ecco i ruoli dei personaggi coinvolti

  • Operazione Dirty Glass: chi è Natan Altomare, "soggetto scaltro e pericoloso"

  • “Spregiudicato e di grande caratura criminale”: ecco chi è Luciano Iannotta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento