“Ti uccido”: 40enne aggredita dal marito e salvata dal cane. Arrestato un uomo di Formia

I fatti sono accaduti in un appartamento nella zona di Tor Tre Teste a Roma. La donna ha raccontato alla polizia che anche in passato aveva subito aggressioni da parte del marito

Un uomo di 39 anni di Formia è stato arrestato a Roma dopo aver aggredito la moglie. I fatti sono accaduti in un appartamento nella zona di Tor Tre Teste. 

A scatenare l’ira dell’uomo, come scrive RomaToday, è stata  l'accensione dei termosifoni. “Ti uccido. Non sai fare la madre” ha gridato il 39enne mentre aggrediva la compagna salvata dal cane della coppia. L'animale, infatti, quando ha visto la sua padrona in difficoltà è saltato sul letto; a quel punto la donna di 40 anni è riuscita a divincolarsi dalla presa del marito prendendo il telefonino per poter chiamare la polizia. 

Sul posto dopo l’allarme sono intervenuti gli agenti del Commissariato Prenestino che hanno subito bloccato il 39enne poi arrestato per maltrattamenti in famiglia.

La coppia, da quanto ricostruito, si era conosciuta un paio di anni e stava vivendo un momento di crisi a causa di problemi economici. Secondo quanto raccontato dalla donna alla polizia non era la prima volta che subiva un’aggressione da parte del marito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al lido di Latina: carabiniere si toglie la vita con un colpo di pistola

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus Latina, altra impennata: 382 nuovi casi in provincia. Un decesso

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Coronavirus Latina: in provincia sono 147 i nuovi casi. Altri tre decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento