Blitz antidroga a Formia, sorpreso a vendere cocaina: spacciatore in manette. Cliente denunciato

Agli arresti un pregiudicato campano. In casa scoperto altro stupefacente e materiale per il confezionamento

E' stato arrestato nella notte, a Formia,  dal personale della squadra di polizia giudiziaria del commissariato di polizia, un 46enne campano, originario di Mondragone (Caserta), per detenzione e spaccio di stupefacenti. Nel corso di mirati controlli antidroga, gli agenti hanno effettuato servizi di pedinamento e appostamento grazie ai quali sono riusciti a sorprendere il 46enne, A.N., mentre cedeva, nella zona di Vindicio, una dose di cocaina a un giovane incensurato formiano, quest'ultimo poi denunciato a piede libero.

La successiva perquisizione ha consentito poi di scorprire altra cocaina nell'abitazione dell'uomo, nella frazione di Castellonorato, insieme a tutto l'occorente per il confezionamento delle singole dosi da vendere sulla piazza di spaccio di Formia. Sequestrati un bilancino di precisione, ritagli di cellophane, nastro adesivo e una nota dove erano appuntati clienti.

Il 46enne era già stato sottoposto alla misura del divieto di ritorno in Campania in virtù di un precedente arresto, risalente al mese di ottobre del 2018, insieme ad altri 15 campani, per associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento