Formia, blitz antidroga alla stazione: fermata una donna con sei etti di eroina

Intensificati i controlli allo scalo ferroviario. L'arresto degli agenti del commissariato di polizia in collaborazione con la squadra mobile di Napoli

Blitz antidroga della polizia a Formia. Gli agenti del commissariato di polizia locale in collaborazione con la squadra mobile di Napoli ha arrestato una donna di 25 anni, di origine senegalese, per detenzione e spaccio di stupefacenti. La ragazza è stata fermata alla stazione ferroviaria di Formia e perquisita. Addosso aveva un ovulo che conteneva 600 grammi di eroina. 

Il fermo della donna rientra nella più ampia azione di contrasto allo spaccio di droga condotta dagli agenti del commissariato locale, con particolare riferimento alla diffusione del fenomeno tra le giovani generazioni. 

Il controllo scattato oggi, 25 settembre, non è dunque casuale. La stazione ferroviaria è infatti costantemente monitorata dagli investigatori perché spesso utilizzata dai pusher per spostarsi rapidamente eludendo i controlli sulle strade da parte delle forze dell'ordine. Il questore di Latina ha infatti disposto l'intensificazione dei controlli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento