menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Formia, aggredisce la compagna in casa: fermato da un'amica della vittima. Arrestato dalla polizia

Dopo l'intervento degli agenti del commissariato di polizia l'uomo è stato condotto in carcere a Cassino

Ha aggredito la compagna e la figlia 15enne di lei e solo l'intervento di un'amica ha scongiurato il peggio. E' successo a Formia dove gli agenti del commissariato di polizia hanno arrestato per i reati di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. Il personale di polizia è intervenuto presso l’abitazione di un  cittadino del Gambia, S.K., classe '86, con precedenti penali. L’uomo era in evidente stato di alterazione e aveva tentato di aggredire a compagna. Il 9 marzo un analogo episodio avvenuto in casa aveva portato la donna a sporgere denuncia per maltrattamenti e lesioni. 

Mentre gli agenti svolgevano gli accertamenti sulle dichiarazioni della donna, l’uomo ha iniziato a distruggere alcune suppellettili della casa per poi scagliarsi contro gli agenti, costringendoli a portarlo in commissariato.

Per quanto accertato, l’uomo è stato tratto in arresto per i reati di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale, trattenuto nelle camere di sicurezza del commissariato e poi trasferito nel carcere di Cassino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento