Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Formia

Maltrattamenti e minacce telefoniche a moglie e figlia: scatta l'arresto

E' accaduto a Formia. Le due vittime si erano allontanate dall'abitazione per non subire le vessazioni

Minacce telefoniche ripetute nei confronti della moglie e della figlia. Un uomo di 75 anni è stato arrestato a Formia dai carabinieri in esecuzione di un ordine di misura cautelare ai domiciliari emesso dal tribunale di Cassino. L'accusa è di maltrattamenti in famiglia.

Secondo quanto ricostruito dai militari sulla base delle denunce delle vittime, le due donne, madre e figlia di 74 e 50 anni, si erano allontanate dall'abitazione familiare proprio a causa dei continui litigi e delle vessazioni subite. Ma da allora l'uomo non aveva smesso di contattarle telefonicamente e di minacciarle. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti e minacce telefoniche a moglie e figlia: scatta l'arresto

LatinaToday è in caricamento