Formia, bonifica del rudere Ex Gil del Parco De Curtis: rimosse le lastre di amianto

La zona era diventata una vera e propria discarica. Cumuli di rifiuti e lastre di eternit presenti da anni

Si è conclusa in questi giorni la procedura di rimozione dell'amianto all'interno dell'area Ex Gil di Parco de Curtis, a Formia. Lo scorso dicembre durante un sopralluogo del sindaco Paola Villa accompagnato dall’allora dirigente all’Urbanistica Domenico Di Russo e dalla Guardia di Finanza, si è preso che l’area sottostante il rudere di cemento armato di Parco de Curtis era diventata una vera e propria discarica.

Dal sopralluogo è subito emerso che i rifiuti erano li presenti da svariati anni, come testimoniato dalle tante segnalazioni che il comune di Formia ha avuto in questi anni, rimaste inascoltate. Il Comune ha quindi proceduto ad attivare, tramite l’ufficio ambiente e l’Asl, il protocollo per la rimozione delle diverse lastre di eternit e poi sono stati catalogati tutti i diversi rifiuti, in particolare una grande quantità di elettrodomestici, materiale per l’edilizia e pneumatici. E’ di queste ultime ore il completamento dell’intero iter di smaltimento dell’amianto e si sta procedendo, grazie all’ausilio della Formia Rifiuti Zero, alla totale bonifica dell’area con la rimozione dei restanti rifiuti.

“Il Parco de Curtis – ha dichiarato il sndaco Paola Villa - di proprietà regionale rappresenta, uno dei polmoni verdi della nostra città ed è obiettivo di questa amministrazione innanzitutto salvaguardarne l’aspetto ambientale, e successivamente potenziarlo come punto di riferimento non solo dell’intero quartiere di Gianola ma di tutta la città di Formia. Siamo contenti che dopo tanti anni, finalmente i rifiuti lo abbandoneranno”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento