Formia, discoteca abusiva nello stabilimento balneare: chiusa l'attività e multato il gestore

E' quanto hanno scoperto i carabinieri nel corso di controlli nei locali notturni e sul litorale

Una discoteca allestita in uno stabilimento balneare, senza nessun titolo autorizzativo. E' quanto hanno scoperto i carabinieri sul litorale di Formia nel corso di un servizio di controllo di locali e stabilimenti balneari. I militari sono intervenuti anche in seguito a diverse segnalazioni arrivate al 112, scoprendo che i gestori avevano allestito una discoteca all'aperto in cui venivano somministrati alimenti e bevande. 

Le verifiche hanno fatto emergere gravi irregolarità: la mancanza di autorizzazione per l'allestimento della discoteca e delle attrezzature musicali utilizzate. L'accertamento ha quindi portato ad elvare verbali e multe per inquinamento acustico e per attività di spettacolo e intrattenimento senza autorizzazione. Le sanzioni ammontano complessivamente a 2.800 euro. Con l'intervento dei carabinieri la discoteca è stata immediatamente chiusa e interrotta l'attività in corso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

Torna su
LatinaToday è in caricamento