rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Il fatto / Formia

Ufficio postale chiuso per infiltrazioni a Maranola, il sopralluogo e il piano di interventi

La sede temporaneamente chiusa lo scorso 11 febbraio. Bus navette del Comune di Formia per i residenti a Maranola che devono raggiungere l'ufficio postale di via Vitruvio

Dopo la temporanea chiusura dell’11 febbraio scorso in conseguenza di infiltrazioni d’acqua nei locali di via Angelo Forte, c’è stato questa mattina il sopralluogo congiunto di Comune di Formia e Poste Italiane presso l’ufficio postale di Maranola. All’ispezione erano presenti il sindaco Gianluca Taddeo, il responsabile del Servizio Lavori Pubblici e Manutenzione del Comune, l’ingegnere Claudio Filosa, il capo operaio Maurizio Recco, il direttore provinciale Giacinto Giancaspro, gli ingegneri Gianfranco D’Avino, responsabile Facility e Agency Area I.C. e Matteo Ronzani, responsabile Building Manager Filiale di Latina della società Poste Italiane.

Durante il sopralluogo è stata constatata la presenza di una macchia di umidità localizzata nello spigolo nord-ovest del fabbricato legata ad una perdita della rete idrica di adduzione ai bagni ed una infiltrazione, di modesta entità, riscontrata al centro del soffitto derivante dal solaio di copertura della piazza “Antonio Ricca”. Nel pomeriggio è prontamente intervenuta Acqualatina per la bonifica della rete e per la realizzazione di un nuovo allaccio idrico dei locali. Il Comune provvederà, a partire dalla giornata di domani, alla riparazione di parte della pavimentazione e alla tinteggiatura delle pareti dei locali. “Il tutto proseguirà nel modo più celere possibile per evitare ulteriori disservizi ai cittadini utenti” spiegano dall’Amministrazione.

“Il sindaco Gianluca Taddeo si è immediatamente attivato per risolvere definitivamente il problema che dal lontano 2016 è rimasto irrisolto. Si è richiesto un co-finanziamento all’Assessorato ai Lavori Pubblici della Regione Lazio e si sta provvedendo all’inserimento, nel prossimo bilancio comunale in fase di approvazione, delle somme necessarie al completamento dell’intera opera pubblica. L’opera riguarda il rifacimento della piazza sovrastante, dei locali che ospitavano fino a qualche anno fa il circolo anziani e l’ambulatorio del medico di base del territorio in modo da donare nuovamente al borgo di Maranola i locali dei quali la cittadinanza da tempo ne è rimasta privata e permettere la risoluzione definitiva sull’intera struttura”.

Intanto Poste Italiane ha attivato, nelle more della riconsegna degli uffici, a partire dal 23 febbraio e fino a martedì 1° marzo due sportelli, dedicati agli utenti del borgo di Maranola, presso la sede centrale di cii Vitruvio per la riscossione delle pensioni. Dal 2 marzo, sarà previsto il potenziamento dell’orario di apertura dell’ufficio postale nella frazione di Trivio, in piazza Sant’Andrea, che resterà aperto per tutti i giorni della settimana e non solo per tre giorni come previsto ad oggi.

Infine, per venire incontro alle esigente logistiche dei cittadini che abitano nella frazione di Maranola, l’Amministrazione comunale, di concerto con l’A.T.P., ha messo a disposizione un servizio di bus navetta con quattro corse distribuite nei seguenti orari: 
1. direzione Maranola/Formia ore 08.30 e ore 10.40 con partenza da piazza Belvedere e con fermata antistante l’ufficio postale di via Vitruvio. 
2. direzione Formia/Maranola ore 10.40 e ore 12.15 con partenza da piazza Santa Teresa fino a piazza Belvedere.

“Per i cittadini che vivono particolari disagi - concludono poi dal Comune - l’Amministrazione ha previsto un servizio speciale di trasporto a chiamata con la collaborazione del Ver Sud Pontino. Coloro i quali necessitano di tale servizio possono rivolgersi ad Antonio Tomao al numero telefonico 346 3400000”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ufficio postale chiuso per infiltrazioni a Maranola, il sopralluogo e il piano di interventi

LatinaToday è in caricamento