Formia, controlli nei cantieri: operai senza caschi e cinture. Scattano tre denunce

Le ispezioni effettuate dai carabinieri della compagnia locale. Tra i denunciati anche il responsabile della sicurezza del cantiere

Controlli sulla sicurezza sul lavoro a Formia da parte dei carabinieri. L'attività ispettiva si è conclusa con tre denunce a piede libero scattate a carico di un 51enne, di un 42enne e di un 60enne, tutti residenti in città e ritenuti responsabile della violazione del testo unico sulla sicurezza sul lavoro. 

I militari hanno effettuato uno specifico controllo all'interno di un cantiere edile e verificato che gli operai stavano violando le specifiche normative in quando non indossavano caschi protettivi e cinture nelle fasi di installazione di un ponteggio metallico. Il 60enne in particolare era preposto alla sicurezza ed è responsabile di non aver vigilato sui lavoratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Latina, due rapine in un'ora: colpiti un alimentari e un tabaccaio. Pestaggio al titolare

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

  • Mega incidente sull'Appia a Sabaudia, auto si ribalta: sei feriti

  • Traffico di auto e trattori rubati: altro colpo della polizia stradale alla banda

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

Torna su
LatinaToday è in caricamento