Cronaca

Formia, furti e spaccio: il bilancio dei controlli della polizia

Una donna denunciata per furto in un centro commerciali. Altri controlli contro lo spaccio di droga

Aveva rubato merce per 200 euro dagli scaffali di un magazzino, poi è passata per la cassa senza pagare la somma dovuta. Una donna di origini campane di 26 anni è stata denunciata a Formia per furto aggravato. L'attività invetigativa degli agenti di polizia ha permesso di identificarla dopo la denuncia del responsabile del centro commerciale. 

Nell'ambito di una serie di controlli di prevenzione e sicurezza sul territorio predisposti dal questore Carmine Belfiore, gli agenti del commissariato di polizia hanno denunciato anche un cittadino albanese di 37 anni per inosservanza dei provvedimenti dell'autorità e per rifiuto di fornire i dati sulla propria identità. L'uomo era stato infatti fermati per un normale controllo ma aveva poi tentato la fuga, prima di essere bloccato dagli uomini della squadra volante. 

I controlli si sono estesi anche allo spaccio di stupefacenti. Un 25enne è stato trovato in possesso di alcune dosi di hashish e denunciato per detenzione per uso personale. Il personale della squadra investigativa ha inoltre effettuato una perquisizione domiciliare nell'abitazione di un giovane tossicodipendente del luogo con precedenti di polizia. Durante un controllo l'atteggiamento dell'uomo ha insospettito gli investigatori che hanno deciso di procedere a un accertamento ulteriore. Nell'appartamento non è stata trovata droga, ma il caso è stato segnalato ai servizi sociali del Comune e alla Asl per lo stato di degrado e di incuria dell'abitazione.

Le attività di controllo e prevenzione dei reati, proseguiranno nei prossimi giorni .  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formia, furti e spaccio: il bilancio dei controlli della polizia

LatinaToday è in caricamento