rotate-mobile
Il bilancio / Formia

Ricettazione, porto di armi e gestione illecita dei rifiuti: raffica di denunce nel sud pontino

L'esito di una vasta attività di monitoraggio del territorio predisposta dai carabinieri della compagnia di Formia

Proseguono le attività di controllo dei carabinieri della compagnia di Formia finalizzati alla prevenzione dei reati in genere, con particolare riferimento a quelli contro il patrimonio. 

Nell'ambito del servizio i militari della tenenza di Gaeta hanno denunciato un 34enne per il reato di ricettazione, dopo averlo trovato in possesso di un mezzo risultato rubato nel 2008. I successivi accertamenti condotti sul veicolo hanno consentito di verificare diversi passaggi di proprietà tra altri soggetti, tre di Minturno e uno di Napoli, tutti ora denunciati per riciclaggio.

A Formia invece i carabinieri della sezione radiomobile hanno denunciato un 29enne per porto abusivo di armi e oggetti atti ad offendere. Il giovane è stato sorpreso con una chiave da meccanico telescopica in acciaio, che aveva occultato nel pantalone e che i militari hanno sottoposto a sequestro. Una denuncia è scattata, sempre a Formia, anche a carico di un uomo che non aveva rispettato la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla moglie e alla figlia.

Nel comune di Santi Cosma e Damiano due uomini sono stati invece scoperti e deferiti in stato di libertà mentre bruciavano rifiuti speciali, tra cui materassi e materiale di plastica, all'interno di un terreno privato. A Gaeta infine due soggetti originari di Napoli sono stati identificati quali autori del furto di un catalizzatore di una Smart di proprietà di una donna del luogo.

?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricettazione, porto di armi e gestione illecita dei rifiuti: raffica di denunce nel sud pontino

LatinaToday è in caricamento