menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finanziere e spacciatore, fissato l'interrogatorio dell'appuntato arrestato

Il 49enne è stato sorptreso a cedere cocaina a Torre Mola: addosso aveva altre undici dosi di sostanza stupefacente

E’ stato fissato per mercoledì mattina l’interrogatorio di convalida del finanziere arrestato venerdì con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’appuntato, in forza alla Scuola nautica di Gaeta, assistito dall’avvocato Vincenzo Macari sarà ascoltato in video-collegamento dalla Compagnia della Guardia di finanza di Formia dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Cassino Vittoria Sodani.

Il 49enne è stato fermato nel corso di un controllo congiunto del commissariato di polizia e della compagnia della Guardia di Finanza di Formia nei pressi di Torre Mola poco dopo avere ceduto una dose di cocaina ad un acquirente. La successiva perquisizione ha portato a rinvenire quattro grammi di cocaina, suddivisi in undici dosi, che l’uomo aveva nella sua disponibilità al momento dell’arresto. Il magistrato ha disposto gli arresti domiciliari in attesa dell’interrogatorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento