Formia: tenta di rubare in un’auto in sosta, scoperto aggredisce e picchia il proprietario

E’ accaduto nella notte; arrestato dai carabinieri un giovane di 20 anni

Scoperto mentre tentava di rubare all’interno di un’auto in sosta ha aggredito e picchiato il proprietario. E’ accaduto nella notte appena trascorsa a Formia dove i carabinieri del Norm – sezione Radiomobile hanno arrestato un giovane di 20 anni di origini egiziane e residente a Roma. 

Secondo quanto ricostruito dai militari, il giovane era intento a mettere a segno un furto all’interno di un’auto in sosta quando è stato sorpreso dal proprietario del mezzo, un ragazzo di 28 anni di Formia. Vistosi scoperto ha aggredito il 28enne colpendolo ripetutamente al volto con pugni e schiaffi prima di tentare di scappare per le vie del centro. 

Una fuga che però è durata poco: il 20enne è stato intercettato dai carabinieri intervenuti in seguito ad una segnalazione al 112, bloccato e accompagnato nella caserma dei carabinieri di Scauri. Nel corso di una perquisizione personale è stato rinvenuto anche un cacciavite della lunghezza di 30 centimetri poi sequestrato. 

Al termine delle formalità di rito il giovane è stato arrestato per tentata rapina impropria e trattenuto presso le camere di sicurezza della stazione di Scauri in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento