menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto in un cantiere a Formia, ladri inseguiti e bloccati dai carabinieri: tre arresti

I malviventi avevano portato via due furgoni, poi abbandonati durante la fuga. Intercettati al casello dell'autostrada nei pressi di Capua

Si sono introdotti all'interno di un cantiere a Formia rubando due furgoni, ma sono stati inseguiti e arrestati. La fuga di tre ladri è finita con l'arresto da parte dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Sessa Aurunca. I tre uomini sono stati fermati a Capua, con la collaborazione dei militari della stazione locale. Si tratta, come riporta Caserta News, di due 31enni, C.V. e C.C., entrambi residenti a San Gennaro di Ottaviano, in provincia di Napoli, e di un cittadino rumeno di 32 anni.

Nel corso della notte tra lunedì e martedì si erano introdotti in un cantiere nella frazione di Penitro dopo aver forzato il cancello d'ingresso. Dal cantiere avevano portato via due furgoni Fiat Iveco Traker. L’immediato intervento dei carabinieri ha però costretto i malviventi ad abbandonare i mezzi trafugati, e a continuare la fuga a piedi nelle campagne circostanti. I mezzi recuperati, del valore di circa 150.000 euro, sono stati riconsegnati ai legittimi proprietari

Le ricerche dei fuggitivi, proseguite per l’intera notte, hanno consentito di intercettarli mentre, a bordo di un'auto condotta da un quarto uomo, lanciati a folle velocità, cercavano di far perdere le proprie tracce in direzione di Capua. Dopo un lungo inseguimento i tre sono stati raggiunti e bloccati nei pressi dello svincolo autostradale di Capua. Gli arrestati sono stati accompagnati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione dell'autorità giudiziaria. L’autista dell'auto utilizzata per la fuga è stato invece denunciato in stato di libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento