Cronaca

Formia, rubano nel supermercato e vengono trovati in possesso di arnesi da scasso: arrestati

Le accuse per i due uomini sono di furto aggravato, ricettazione, possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli e procurato allarme presso l’autorità

Furto aggravato, ricettazione, possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli e procurato allarme presso l’autorità: per questi reati due uomini sono stati arrestati dai carabinieri a Formia. I fatti sono accaduti nella serata di ieri, sabato 5 giugno, nella città del sud pontino.

Protagonisti un 27enne ed un uomo di 40 anni di nazionalità georgiana, senza fissa dimora; i due, secondo quanto ricostruito dai militari, si sono resi responsabili del furto di prodotti di cosmetica dal valore complessivo di 250 euro all’interno dell’ipermercato Panorama di Formia. Nel corso di successiva perquisizione dell’auto in loro possesso sono poi stati rinvenuti strumenti atti ad aprire o a forzare serrature e altra merce precedentemente asportata nello stesso ipermercato e dall’attività commerciale Lidl sempre di Formia.

Per i due è quindi scattato l’arresto da parte dei carabinieri del Norm della locale Compagnia, mentre la merce recuperata è stata restituita agli aventi diritto; gli arnesi da scasso e l’auto sono stati invece sequestrati. Nel corso egli accertamenti, infine, nel vano tentativo di eludere il controllo, uno dei due arrestati ha falsamente attestato di essere positivo al covid-19.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formia, rubano nel supermercato e vengono trovati in possesso di arnesi da scasso: arrestati

LatinaToday è in caricamento