Formia, violento incendio nella notte in collina. L'allarme del sindaco Paola Villa

Il rogo opera di un piromane. L'appello del primo cittadino a fornire informazioni utili

Nuovi roghi nel sud pontino, questa volta a Formia dove i volontari della protezione civile hanno lavorato fino a notte inoltrata per un violento incendio che ha interessato la zona collinare del territorio. L'allarme è stato lanciato dal sindaco Paola Villa attraverso la pagina Facebook: "È stata una notte terribile per tanti volontari, che senza pensarci troppo hanno cercato di salvare il salvabile. Nonostante le fototrappole utilizzate - ha scritto il primo cittadino di Formia - il vigliacco è riuscito ad incendiare i nostri boschi, il fuoco a divampare e distruggere tanto, troppo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un incendio - continua il sindaco - crea problemi seri di sicurezza all'intera comunità. Il piromane è un delinquente vigliacco e subdolo, un concittadino, qualcuno che conosce bene le nostre montagne e tutti i sentieri, qualcuno che fa parte della nostra comunità. Crediamo che al di là delle risorse che dobbiamo continuare ad investire tra fototrappole, droni e videosorveglianza, bisogna che la comunità faccia quadrato e isoli il vigliacco e chiunque abbia notizie e informazioni informi le autorità competenti. Noi siamo a disposizione per accogliere qualsiasi informazione. Un ringraziamento particolare va fatto ai vigili del fuoco e ai volontari di Protezione Civile che non hanno mollato mai per tutta la notte e stamattina sono di nuovo lì sul posto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus: nel Lazio 1219 nuovi casi, numeri record in provincia. D’Amato: “Questi i giorni più difficili”

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento