Formia, paura per un incendio sul treno: agente della Polfer spegne il rogo ma resta intossicato

Il convoglio è stato evacuato e i circa 500 passeggeri sono stati messi in sicurezza

Paura ieri sera a bordo di un treno diretto a Formia. Un incendio è divampato in una carrozza del convoglio entrato nella stazione. Sul posto una pattuglia della polizia ferroviaria che ha immediatamente cercato di mettere in sicurezza i circa 500 passeggeri del treno, allarmati da fumo intenso che ha invaso i vagoni. Le carrozze sono state quindi evacuate in maniera controllata e una volta messi al sicuro i viaggiatori, gli agenti hanno utilizzato gli estintori per contenere il rogo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incendio, secondo gli accertamenti, è partito dai freni rimasti in blocco. Le operazioni sono durate circa 20 minuti, durante i quali uno degli operatori della polfer è riuscito a domare le fiamme sistemandosi sotto la carrozza e utilizzando un estintore. Il gesto dell’agente non è rimasto però senza conseguenze. A causa dei fumi inalati è stato costretto a ricorrere alla cure mediche del pronto soccorso dell'ospedale da dove è stato poi dimesso con alcuni giorni di prognosi. Una volta scongiurato il pericolo e ripristinato il corretto  funzionamento dei freni, il treno ha ripreso la marcia verso la stazione ferroviaria di Napoli Centrale.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Latina usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

Torna su
LatinaToday è in caricamento