rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Formia

Formia, paura per un incendio sul treno: agente della Polfer spegne il rogo ma resta intossicato

Il convoglio è stato evacuato e i circa 500 passeggeri sono stati messi in sicurezza

Paura ieri sera a bordo di un treno diretto a Formia. Un incendio è divampato in una carrozza del convoglio entrato nella stazione. Sul posto una pattuglia della polizia ferroviaria che ha immediatamente cercato di mettere in sicurezza i circa 500 passeggeri del treno, allarmati da fumo intenso che ha invaso i vagoni. Le carrozze sono state quindi evacuate in maniera controllata e una volta messi al sicuro i viaggiatori, gli agenti hanno utilizzato gli estintori per contenere il rogo. 

L'incendio, secondo gli accertamenti, è partito dai freni rimasti in blocco. Le operazioni sono durate circa 20 minuti, durante i quali uno degli operatori della polfer è riuscito a domare le fiamme sistemandosi sotto la carrozza e utilizzando un estintore. Il gesto dell’agente non è rimasto però senza conseguenze. A causa dei fumi inalati è stato costretto a ricorrere alla cure mediche del pronto soccorso dell'ospedale da dove è stato poi dimesso con alcuni giorni di prognosi. Una volta scongiurato il pericolo e ripristinato il corretto  funzionamento dei freni, il treno ha ripreso la marcia verso la stazione ferroviaria di Napoli Centrale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formia, paura per un incendio sul treno: agente della Polfer spegne il rogo ma resta intossicato

LatinaToday è in caricamento