Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Formia

Formia, vertice in prefettura sul "viadotto ospedale": decise nuove limitazioni. Urgenti i lavori

Gli esiti ufficiali delle prove di carico: si viaggerà a 30km/h e il transito è consentito solo a mezzi inferiori alle 44 tonnellate

Una situazione meno critica di quella che si era prospettata nel mese di agosto. Ma sul viadotto di Formia c'è anche la necessità di provvedere al più presto a lavori di ristrutturazione. E' quanto emerge ufficialmente dalle prove di carico effettuate sul viadotto antistante l'ospedale Dono Svizzero. Sul caso si sono confrontati il sindaco di Formia, la Provincia, l'Astral e la polizia stradale, convocati ieri in prefettura per una riunione sul tema delle infrastrutture.

In seguito alle verifiche, effettuate con la disponibilità dell'Astral, si è ritenuto opportuno restringere la carreggiata del viadotto, circoscriverne l'accesso ai carichi inferiori alle 44 tonnellate e fissare il limite di velocità a 30km/h, tutto in attesa che vengano effettuati gli interventi di consolidamento necessari. "Questi vincoli - ha sottolineato il dirigente della polizia stradale - dovranno essere rigorosamente osservati dai conducenti e il loro rispetto sarà oggetto di controlli mirati da parte degli organi di polizia".

Nei prossimi mesi verranno sottoposte a prove di carico e monitoraggi tutte le infrastrutture del comune di Formia considerate critiche, per programmare interventi di manutenzione in via preventiva, contemperando la tutela della incolumità pubblica con gli interessi socio-economici del territorio. Il proble ma del "viadotto ospedale" ha infatti messo in luce come il tema delle infrastrutture non possa che essere affrontato con un approccio sistemico coinvolgendo tutta la governance territoriale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formia, vertice in prefettura sul "viadotto ospedale": decise nuove limitazioni. Urgenti i lavori

LatinaToday è in caricamento