Sabato, 13 Luglio 2024
Le indagini / Formia

Giovane accoltellato in piazza a Formia: i responsabili incastrati dalle telecamere

L'aggressione era avvenuta la sera del 4 dicembre scorso nella zona della movida cittadina. Misure cautelari per un 32enne e un 22enne del posto

Due giovani sono stati identificati dagli agenti del commissariato di polizia di Formia, ritenuti gravemente indiziati dell'aggressione con un coltello ai danni un ragazzo del luogo, avvenuta il 4 dicembre scorso in un locale della movida cittadina. I poliziotti hanno dato esecuzione a un'ordinanza di applicazione delle misure cautelari emessa dal gip del tribunale di Cassino. 

Come ricostruito dagli investigatori, la lite era nata all'interno di un esercizio di Piazza Tommaso testa: un'accesa discussione nata per futili motivi tra alcuni avventori e poi degenerata, all'esterno del locale. La vittima, un ragazzo di 22 anni, era stata colpita con calci e pugni e poi uno degli aggressori aveva estratto un coltello e aveva sferrato un fendente ferendo il giovane a una spalla. Successivamente sono state avviate serrate indagini condotte anche attraverso l'acquisizione e l'analisi di numerosi filmati registrati dal sistema di videosorveglianza della zona. Proprio le immagini estrapolate hanno consentito di identificare i due presunti responsabili. 

Si tratta di due uomini di 32 e 22 anni, indagati per lesioni personali aggravate e porto abusivo di arma. Uno dei due è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, l'altro al divieto di dimora e di accesso nel comune di Formia, con la prescrizione di non allontanarsi dall'abitazione nelle ore notturne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane accoltellato in piazza a Formia: i responsabili incastrati dalle telecamere
LatinaToday è in caricamento