menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Formia, controlli della Guardia Costiera in spiaggia: multato venditore ambulante

Il prodotto era privo di documentazione atta a certificarne la provenienza, conservato e trasportato in spregio alle più elementari norme sanitarie. Sequestrata la merce

Nell’ambito dell’operazione “Mare Sicuro 2020”, proseguono i controlli della Guardia Costiera di Formia lungo tutto il litorale di giurisdizione. Durante le attività i militari hanno effettuato delle verifiche nei confronti di un venditore ambulante di pesce sulla spiaggia del litorale di Santo Janni - Gianola.

Durante i controlli è stato accertato che il prodotto ittico posto in vendita era privo di documentazione atta a certificarne la provenienza, in difformità alla normativa di settore a tutela del consumatore, nonché conservato e trasportato in spregio alle più elementari norme sanitarie.

L’uomo di origine campana di 53 anni ha inizialmente posto resistenza agli accertamenti e dopo le verifiche effettuate tramite la consultazione della banca dati in uso alla polizia è risultato essere interessato da numerosi precedenti penali per vari reati, nonché destinatario di numerosi provvedimenti restrittivi “fogli di via”. Al termine di tutte le formalità, nei confronti del 53enne è stata elevata una sanzione di oltre 6.000 euro ed è stata sequestrata la merce; emanato anche un provvedimento di allontanamento e divieto di soggiorno nel Comune di Formia

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento