Operazione antidroga dei carabinieri nel sud pontino: 22 in manette. I nomi degli arrestati

Ai vertici del gruppo criminale due fratelli di Napoli: Domenico e Raffaele Scotto. Agli arresti personaggi di Minturno e Formia

Ventidue arresti nell'ambito dell'operazione Touch & Go, condotta dai carabinieri della compagnia di Formia e dai comandi di Latina, Napoli, Caserta e Isernia, con il supporto di un elicottero di Pratica di Marte e di unità cinofile dell'Arma e della guardia di finanza. I militari hanno smantellato un'organizzazione criminale che si occupava di importare droga dalla Spagna e di rivenderla sulle piazze di spaccio del sud del Lazio e della provincia di Caserta.

In carcere sono finiti:

Domenico e Raffaele Scotto, i vertici del gruppo, fratelli di 37 e 44 anni, entrambi originari di Napoli del quartiere di Secondigliano;
Michele Alberti, 28enne di Napoli;
Marco Barattolo, detto Mino, napoletano di 40 anni;
Diego Camerota, 35 anni, originario di Formia ma residente a Minturno;
Armando Danilo Clemente, 35enne di Gaeta residente a Minturno;
Domenico De Rosa, 24 anni, nato a Sant'Agata dei Goti e residente a Isernia;
Giuseppe De Rosa, 27 anni, nato a Sant'Agata dei Goti e residente a Gaeta;
Giancarlo De Meo, 34enne originario di Formia e residente a Minturno;
Stefano Forte, 46 anni di Minturno;
Francesco Leone, formiano di 23 anni;
Giuseppe Leone, formiano di 45 anni;
Massimiliano Mallo, 31enne nato a Napoli;
Giovanni Nocella, 52enne di Napoli;
Walter Palumbo, 37enne di Napoli;
Raffaella Parente, 29enne di Formia ma domiciliata a Parma;
Amedeo Prete, 26enne di Villaricca, Napoli;
Matteo Rotondo, 24enne di Sessa Aurunca residente a Minturno;
Valentino Sarno, 26enne di Napoli;
Daniele Scarpa, 37enne di Formia residente a Minturno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai domiciliari invece Giuseppe Sellitto, 29enne di Formia residente a Sessa Aurunca.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Ponza, il 25enne morto è il romano Gianmarco Pozzi. Indagini in corso

  • Coronavirus: 15 nuovi casi nel Lazio, 2 in provincia di Latina. I dati delle Asl

  • Coronavirus: 12 nuovi contagi nel Lazio, nessuno tra i residenti pontini. I dati delle Asl

  • Coronavirus Latina: tornano i contagi, due nuovi positivi in provincia

  • Coronavirus Latina, altri due casi in provincia. Focolaio della movida: al via i tamponi drive in

  • Scavalca il balcone di un’anziana poi si denuda per avere un rapporto sessuale: subito fermato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento