rotate-mobile
L'iniziativa / Formia

Progetto "Scuola ferrovia": coinvolti 230 studenti di due istituti del sud pontino

Obiettivo: rendere il treno e la sua sicurezza a misura dei più giovani. I ragazzi hanno viaggiato fino al museo nazionale di Pietrarsa in provincia di Napoli

Raccogliere la sfida, unire le forze e rendere il treno e la sua sicurezza a misura dei più giovani. Grazie alla partnership con l'associazione "Dopo lavoro ferroviario" di Formia, nella mattinata di oggi, mercoledì 4 maggio, il progetto "Scuola.- Ferrovia" ha coinvolto 230 ragatti, studenti dell'istituto comprensivo Guido Rossi di santi Cosma e Damiano e dell'istituto comprensivo di Castelforte, per un viaggio al Museo nazionale di Pietrarsa, in provincia di Napoli.

L?accoglenza alla stazione ferroviaria di Formia è stata curata dal gruppo di operatori della polizia ferroviaria impegnati da sempre nel progetto  ?Train?. To Be Cool?  e gli operatori oltre ad affrontare le tematiche connesse alla sicurezza in stazione hanno consentito ai giovani ospiti di vedere il video promozionale del progetto consegnando loro un cappellino della polizia di Stato che tutti hanno indossato nel corso del successivo viaggio in treno che li ha condotti alla stazione di Villa Literno dove li attendeva un pullman che li avrebbe portati al Museo di Pietrarsa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto "Scuola ferrovia": coinvolti 230 studenti di due istituti del sud pontino

LatinaToday è in caricamento