Cronaca

Formia, due giovani aggrediti nella zona della movida: 6 ragazzi denunciati

Tempestivo l’intervento delle forze dell’ordine. Qualche giorno prima tra i due gruppi c’era stata una lite a causa di una ragazzza, sorella di uno degli aggrediti

Ancora un episodio di violenza nella zona della movida a Formia che ha visto protagonisti i giovani. Qui, infatti, era stato predisposto un servizio di prevenzione, e subito dopo la segnalazione giunta al 113 per una rissa tra ragazzi, nella serata di ieri sono riusciti ad intervenire con tempestività gli uomini del locale Commissariato, insieme ai militari della guardia di Finanza e alla Polizia locale.

Appena giunti sul posto, gli agenti ed i militari hanno subito constatato che due giovani erano stati aggrediti da un gruppo di altri sei armati di manganello. All’origine dell’episodio, secondo quanto ricostruito dalla polizia, vi sarebbe una lite precedente tra i due gruppi avvenuta lo scorso 26 aprile, a causa di una ragazza contesa, risultata poi essere sorella di uno dei giovani aggrediti nella sera di ieri.

A seguito delle tempestive indagini, sono stati fermati ed identificati i sei autori dell’aggressione, tutti del posto; mentre i due ragazzi aggrediti, anche loro di Formia, sono stati accompagnati al pronto soccorso dell’ospedale Dono Svizzero; fortunatamente gli sono state certificate soltanto delle lievi lesioni. I sei aggressori, tutti maggiorenni, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria. “Il sollecito intervento delle forze dell’ordine, già presenti nella zona della movida, in quanto impegnate nei controlli finalizzati alla prevenzione dei reati ed alle verifiche delle ultime prescrizioni relative al Covid-19 - hanno commentato dalla Questura -, ha scongiurato il rischio di gravi degenerazioni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formia, due giovani aggrediti nella zona della movida: 6 ragazzi denunciati

LatinaToday è in caricamento