Formia, gli scarti dei lavori sull’imbarcazione sversati in mare: diportista multato

Bloccati dai militari i lavori di smerigliatura in corso sul natante ormeggiato in porto. Bonificato lo specchio d’acqua

Un uomo di 50 anni del posto, proprietario di un’imbarcazione ormeggiata in porto, è stato multato a Formia dalla Guardia Costiera che nl corso di una serie di controlli ha individuato “una grave violazione delle norme in materia di tutela dell’ambiente marino costiero”.

In particolare il diportista della locale marineria è stato bloccato dai militari mentre era intento ad effettuare lavori di manutenzione a bordo della propria unità da diporto in una zona vietata e senza il rispetto delle procedure previste dalla normativa nazionale in materia di tutela dell’ambiente marino.

Da quanto accertato, stava effettuando lavori di smerigliatura dello specchio poppiero dell’imbarcazione all’ormeggio, rilasciando in mare tutti i residui derivanti dalla lavori svolti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I lavori, svolti illecitamente, sono stati interrotti impedendo così ulteriori sversamenti in mare degli scarti di lavorazione; per l’uomo è scattata una multa di 600 euro. Lo specchio acqueo interessato dallo sversamento è stato prontamente bonificato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus: altri 49 contagi in provincia. I numeri più alti a Latina, Cisterna ed Aprilia

  • Coronavirus, 543 casi nel Lazio su 15.500 tamponi effettuati in 24 ore. Cinque morti, 112 guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento