Formia, controlli della Guardia Costiera: sequestrate reti da pesca nella darsena Torre di Mola

Secondo la normativa vigente si tratta di attrezzature non previste per l’esercizio della pesca sportiva

Continua l’attività di monitoraggio e di controllo nell’ambito portuale da parte dei militari dell’Ufficio Locale Marittimo di Formia. Dopo diverse segnalazioni relative all’utilizzo abusivo di reti da parte di alcuni pescatori sportivi nell’ambito portuale di Formia, questa mattina, durante le consuete attività di controllo in ambito portuale, gli uomini della Guardia Costiera sono riusciti ad individuare una cesta di reti da posta, in prossimità di alcuni natanti da diporto ormeggiati nella Darsena Torre di Mola.

Le reti, appartenenti a persone ancora ignote, sono state immediatamente poste sotto sequestro. Si tratta infatti, secondo la normativa vigente, di attrezzature da pesca non previste per l’esercizio della pesca sportiva. La violazione, già riscontrata in diverse occasioni, è tenuta sotto attenta osservazione dalla Guardia Costiera locale e nei prossimi giorni continuerà l’attività di verifica. Sono in corso dunque ulteriori accertamenti finalizzati all’identificazione degli autori e dei proprietari dei materiali che verranno multati con una sanzione amministrativa di 1.000 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus: altri 49 contagi in provincia. I numeri più alti a Latina, Cisterna ed Aprilia

  • Coronavirus, 543 casi nel Lazio su 15.500 tamponi effettuati in 24 ore. Cinque morti, 112 guariti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento