menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spaccio di droga, due fratelli di Formia arrestati dai carabinieri nel casertano

I due ragazzi di 24 e 29 anni trovati in possesso di droga dai militari di Sessa Aurunca dopo un rocambolesco inseguimento terminato con un incidente

Due giovani fratelli di Formia sono stati arrestati dai carabinieri del comando di Sessa Aurunca, in provincia di Caserta, dopo essere stati trovarti in possesso di droga.

Tutto è accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, sabato 20 marzo: a finire in manette sono stati due ragazzi di 24 e 28 anni, di cui uno già noto alle forze dell'ordine sempre per reati di droga. Entrambi devono rispondere dell’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Al termine delle formalità di rito tutti e due sono stati associati alla casa circondariale "Francesco Uccella" di Santa Maria Capua Vetere. Nella mattinata di domani, lunedì 22 marzo, assistiti dall’avvocato Vincenzo Macari, compariranno davanti il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere per la convalida dell'arresto ed il giudizio per direttissima. 

Come ricostruisce CasertaNews, l'arresto è avvenuto al termine di un rocambolesco inseguimento sulla Strada Statale Domiziana e nel centro cittadino di Piedimonte, frazione di Sessa Aurunca che si è concluso con uno schianto contro il muro di cinta di un'abitazione. I due fartelli erano a bordo della loro Fiat Punto quando non si sono fermati al posto di blocco dei carabinieri cercando di dileguarsi a folle velocità. Un tentativo di fuga che si è presto rivelato unitile; bloccati dai carabinieri per loro è poi scattato l'arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    La tradizione in tavola: la Carbonara

  • Cucina

    La tradizione in tavola: la pastiera napoletana

Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento