Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Gaeta, scatta il divieto di avvicinamento alla vittima per una stalker

Il provvedimento eseguito dai carabinieri di Formia a carico di una 35enne

Divieto di avvicinamento per una donna di 35 anni di Gaeta, responsabile del reato di stalking. I carabinieri della stazione di Formia hanno dato esecuzione alla misura cautelare emessa dal tribunale di Cassino con l'accusa di atti persecutori. Secondo l'attività investigativa dei militari e l'ascolto della vittima, è stato accertato che dal mese di marzo ad oggi la donna aveva rivolto ripetute minacce e maltrattamenti tali da procurare stati di agitazione e paura nella vittima.

Sul territorio continua l'attività di prevenzione e contrasto dei reati di stalking che destano particolare allarme sociale. Proprio l'intervento tempestivo delle forze dell'ordine, in sinergia con i servizi sociali e con il coordinamento dell'autorità giudiziaria, consentono oggi di tutelare l'incolumità delle persone che subiscono maltrattamenti e violenze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaeta, scatta il divieto di avvicinamento alla vittima per una stalker

LatinaToday è in caricamento