menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Adescato su Facebook e poi ricattato con foto hard: scatta una denuncia

Le indagini condotte dal commissariato di polizia di Formia hanno portato ad identificare uno dei responsabili di tentata estorsione

Un approccio su Facebook dopo aver esibito foto particolarmente provocanti. Poi le chat, lo scambio di messaggi, le confidenze, l'invio di foto e video privati. Gli agenti del commissariato di polizia di Formia hanno denunciato in stato di libertà per tentata estorsione un uomo di origine campana di 29 anni, individuato dopo aver estrapolato i dati telefonici e informatici e aver analizzato i movimenti postali e bancari. Si tratta però di uno degli autori del reato e le attività della polizia sono ancora in corso per ndividuare i complici.

Secondo la ricostruzione un ragazzo è stato adescato su Facebook da una giovane donna che raccontava di vivere una situazione di grave disagio economico, chiedeva quindi di essere aiutata con una piccola somma di denaro ed era riuscita a convincere la vittima di turno a versare circa 200 euro. Dopo aver ricevuto la somma richiesta, la ragazza ha cominciato a inviare video e messaggi erotici e, promettendo di inviare ancora altre immagini, ha chiesto di poter ricevere altre somme di denaro. Al rifiuto dell'uomo di elargire altri soldi, l'atteggiamento della donna è cambiato radicalmente fino a pretendere il pagamento di 500 euro dietro la minaccia di divulgare sui social e ai contatti dell'uomo i video hot e i contenuti dei messaggi che si erano scambiati in preedenza. 

Grazie a un'articolata attività di indagine la polizia del commissariato di Formia è riuscita a identificare uno dei responsabili dietro la tentata estorsione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento