Formia, ruba le credenziali di accesso e preleva soldi dal conto corrente di una donna

La somma prelevata ammonta complessivamente a 3.200 euro. Dopo la denuncia della vittima i carabinieri hanno rintracciato il responsabile

Falsi sms inviati sull'utenza cellulare di una donna di Formia, con cui chiedeva di aggiornare i dati account di Poste italiane. Così facendo un 47enne è riuscito a carpire le credenziali di accesso del conto corrente postale della vittima e ha avuto quindi libero accesso ai suoi risparmi. La somma prelevata è stata complessivamente pari a 3.200 euro. 

Dopo la denuncia della donna formiana, i carabinieri della stazione locale hanno avviato le indagini riuscendo a identificare il responsabile e a denunciarlo a piede libero. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa di nozze con 80 invitati, arrivano i carabinieri: tutti multati

  • Coronavirus, allerta arancione nel Lazio: 795 casi. D'Amato: "Si teme un peggioramento"

  • Coronavirus, contagi inarrestabili. Nel Lazio quasi 600 nuovi casi, in provincia 47 in più

  • Coronavirus, l'ondata non si ferma: 64 nuovi contagi, 21 sono a Latina

  • Coronavirus: altri 49 contagi in provincia. I numeri più alti a Latina, Cisterna ed Aprilia

  • Piazza del Popolo torna agli anni ’70: a Latina le riprese del film "L’Arminuta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento