Lascia lo zaino sul treno e chiede aiuto alla polizia per ritrovarlo: dentro c'erano dosi di droga

E' accaduto a Formia. Gli agenti della polizia ferroviaria hanno effettuato dei controlli e scoperto che il bagaglio dimenticato conteneva anche alcuni grammi di marijuana. L'uomo segnalato per uso personale

E' sceso alla staazione ferroviaria di Formia ma si è reso conto di aver lasciato il proprio zaino sul treno e così ha pensato bene di chiedere aiuto alla polizia ferroviaria per recuperarlo. 

I poliziotti, attraverso il personale ferroviario a bordo del treno, hanno effettivamente ritrovato il bagaglio dimenticato ma all'atto della restituzione hanno effettuato degli accurati controlli e si sono accorti che all'interno c'erano diversi grammi di sostanza stupefacente: marijuana in particolare. Nei confronti dell'uomo, 48 anni, che ha ammesso di fare uso personale di droga, è scattata dunque la segnalazione all'autorità amministrativa competente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il paziente piange, l'infermiera del reparto covid si ferma e lo rassicura. Lo scatto diventa virale

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

Torna su
LatinaToday è in caricamento