rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca Terracina

Inchiesta ‘Free Beach’, torna in libertà anche l’imprenditore La Rocca

Il Tribunale del Riesame ha annullato l’ordinanza a carico del titolare dello stabilimento ‘Sicilia Beach’ sul litorale di Terracina che si trovava ai domiciliari

Il Tribunale del Riesame di Roma ha annullato un’altra ordinanza di custodia cautelare emessa nell’ambito dell’inchiesta ‘Free Beach’. Dopo l’ex sindaco Roberta Tintari e il dirigente del Comune Corrado Costantino anche l’imprenditore Giampiero La Rocca, che si trovava agli arresti domiciliari dal 19 luglio scorso, è stato rimesso in libertà senza alcun obbligo.

Nel suo caso sono stati annullati tutti i capi di imputazione. La Rocca, assistito dall’avvocato Massimiliano Fornari, viene considerato dagli investigatori il vero titolare della società che gestisce il chiosco e lo stabilimento ‘Sicilia Beach’ sul litorale di Terracina, società che invece risulta amministrata dalla ex moglie. Nei suoi confronti la Procura della Repubblica ipotizza i reati di corruzione, turbata libertà degli incanti e trasferimento fraudolento di valori: avrebbe ottenuto informazioni in anticipo rispetto al bando di gara per l’affidamento delle concessioni demaniali dall’assessore Pierpaolo Marcuzzi promettendogli in cambio voti alle elezioni amministrative.

Per conoscere le motivazioni dell’annullamento delle ordinanze cautelari da parte dei giudici della Libertà bisognerà attendere 45 giorni. La Procura probabilmente impugnerà le sentenze in Cassazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta ‘Free Beach’, torna in libertà anche l’imprenditore La Rocca

LatinaToday è in caricamento