Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Frode da 8 milioni con i cosmetici e i profumi, denunciato un pontino

Un 67enne della provincia di Latina deferito con un uomo di Roma: la finanza ha scoperto che la società commercializzava i prodotti in tutta Europa non effettuando i versamenti Iva e non presentando dichiarazioni di redditi

Un uomo di 67 anni della provincia di Latina, insieme ad un coetaneo di Roma, è stato denunciato dalla guardia di finanza che ha scoperto una frode da 8 milioni di euro messa in atto da una società di Pontecorvo che commercializzava profumi e cosmetici in nero, nell’ambito di un’operazione denominata “Frode Profumata”.

Durante le indagini condotte dalle fiamme gialle di Ceprano, infatti, è stato scoperto che la società a fronte del compimento di operazioni con Paesi dell’U.E., non effettuava i versamenti IVA e non presentava al fisco le prescritte dichiarazioni dei redditi.

“Ne è scaturita una verifica fiscale - si legge in una nota della guardia di finanza - che ha sfruttato al massimo gli incroci di dati presenti nelle banche dati dell’Anagrafe tributaria, con particolare riferimento alle operazioni intracomunitarie, si è sviluppata con indagini finanziarie condotte presso tutti gli istituti di credito e le Poste Italiane e si è conclusa con l’individuazione di una base imponibile sottratta a tassazione di 6,5 milioni di euro e violazioni all’Iva per 1,5 milioni di euro”.

I responsabili della frode fiscale, due 67enni delle province di Roma e Latina, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Cassino per reati tributari e per l’occultamento della contabilità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frode da 8 milioni con i cosmetici e i profumi, denunciato un pontino

LatinaToday è in caricamento