Fumogeni durante la partita a Terni, tifoso di Latina denunciato. Arriva anche il Daspo

L’episodio durante la partita tra Ternana e Viterbese del 23 novembre. Individuati i 4 tifosi della squadra ospite, tra cui anche il supporter di Latina

E’ di Latina uno dei 4 tifosi che sono stati denunciati dalla polizia di Terni, e nei confronti dei quali è stato emesso un Daspo, per l’accensione e l’uso di fumogeni durante la partita tra Ternana e Viterbese dello scorso 23 novembre. 

L’episodio si è verificato nel corso del match all’interno del settore ospiti dello stadio “Libero Liberati”. 

Come riporta TerniToday, i quattro tifosi della Viterbese individuati dalla polizia sono due di Viterbo, uno di Grosseto e un altro di Latina. Sono stati ripresi dalle telecamere dello stadio, e le immagini hanno consentito alla Digos di riconoscerli

Nei loro confronti è scattata la denuncia per il reato di uso di artifizi pirotecnici in occasione di manifestazioni sportive; sarà applicata la misura del Daspo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: lutto nell’Arma dei Carabinieri, muore l’appuntato Alessandro Cosmo

  • Coronavirus: Lazio in zona arancione. Nuove restrizioni anche per la provincia di Latina

  • Vaccini agli over 80: avviso ai medici di medicina generale. Si parte il primo febbraio

  • Coronavirus Latina, cresciuti i casi di tipo familiare. Al Goretti situazione di “continuativa emergenza”

  • Coronavirus, Latina e il Lazio in zona arancione: quali i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus Latina: sono 119 i nuovi casi positivi in provincia. Un altro decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento