rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Furti a raffica nel capoluogo, 4 gli arresti dei carabinieri in poche ore

Intorno all'ora di pranzo due persone sono state arrestate mentre tentavano il colpo in un abitazione, nel tardo pomeriggio un uomo e una donna sono finiti in manette per un furto in un negozio

È di quattro arresti il bilancio di due distinte operazioni contro i reati predatori condotte dai carabinieri di Latina nella giornata di ieri.

Poco prima dell’ora di pranzo, intorno alle 12, sono finiti in manette due persone residenti nella capitale con le accuse di danneggiamento e tentato furto aggravato.

In questo caso l’intervento dei militari del nucleo operativo e radiomobile del capoluogo pontino si è rivelato provvidenziale per far saltare il colpo. I due sono stati sorpresi i all’interno di un palazzo del centro intenti a forzare la porta d’ingresso di un’abitazione con attrezzi atti allo scasso. Alla vista degli uomini in divisa i malviventi hanno tentato la fuga ma sono stati bloccati dopo un breve inseguimento

Nel tardo pomeriggio, invece, ad essere arrestati sono stati due cittadini di nazionalità bulgara, un uomo e una donna, che avevano appena messo a segno il colpo in un negozio del capoluogo.

Dopo aver manomesso i sistemi antitaccheggio erano riusciti ad oltrepassare le casse del negozio Sport 85 con merce rubata per il valore di circa 300 euro. Ma proprio all’uscita sono stati bloccati dai carabinieri che li hanno arrestati con l’accusa di furto aggravato e recuperato la merce riconsegnata ai legittimi proprietari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti a raffica nel capoluogo, 4 gli arresti dei carabinieri in poche ore

LatinaToday è in caricamento