Cronaca

Furti in abitazione a Forlì, tre arresti in provincia di Latina

I tre sono accusati di ricettazione e furti in abitazione avvenuti alla periferia di Forlì; le indagini avviate a luglio scorso dopo un colpo; dopo mesi di attività i tre rintracciati nella provincia pontina

Sono stati arrestati tra Roma e la provincia di Latina i tre uomini considerati i responsabili di ricettazione e furti in abitazione avvenuti alla periferia di Forlì.

L’operazione della squadra mobile romagnola, in collaborazione con gli uomini delle Questure di Roma e Latina, è scattata al termine di un indagine avviata a luglio scorso in seguito al furto in un’abitazione.

Indagini che hanno permesso di fare luce sull’attività di una banda di “pendolari del furto”, che si sposta anche di diverse centinaia di km dalle sedi residenza per poi commettere nel più breve tempo possibile una raffica di furti tale da assicurare un corposo bottino e poi fare ritorno, altrettanto velocemente, a casa.

I tre sono accusati di aver messo a segno una serie di furti il 31 luglio scorso a Forlì e zone periferiche. Lo stesso giorno, durante un controllo, erano stati identificati dalla polizia municipale di Forlì che, durante un controllo stradale, li aveva sorpresi a bordo della propria auto in possesso di materiale elettronico del quale non erano stati capaci di giustificare la provenienza, provocando la denuncia per ricettazione

Attraverso analisi di traffici telefonici, transiti stradali e riscontri in strutture ricettive, gli investigatori hanno poi accertato che parte della refurtiva recuperata era da ricondurre ai furti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti in abitazione a Forlì, tre arresti in provincia di Latina

LatinaToday è in caricamento