Ladri scatenati la vigilia di Natale: furti in diversi appartamenti a Latina

Tre i colpi alla periferia del capoluogo pontino nella notte del 24 dicembre. I topi d’appartamento in azione approfittando dell’assenza dei proprietari fuori casa per i cenoni

Ladri scatenati la vigilia di Natale: almeno tre i furti in diverse abitazioni alla periferia di Latina.

L’azione dei malviventi si è concentrata in un’area di pochi chilometri lontano dal centro della città: sono state "visitate" dai ladri tre abitazioni in strada della Rosa, nei pressi del Piccarello, poi anche in strada Casa Selva nella zona non molto distante di Borgo Isonzo e ancora in strada Piscina Scura.  

Una brutta sorpresa per i padroni al rientro a casa. I topi di appartamento sono entrati infatti in azione nella notte tra il 24 e il 25 dicembre per fare razzia all’interno delle abitazioni, approfittando dell’assenza dei padroni fuori casa per i cenoni di Natale. 

Sugli episodi sono in corso gli accertamenti da parte della polizia, per risalire ai malviventi e capire se esistono dei collegamenti tra i vari colpi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento