Cronaca Sperlonga / Via Valle

Sorpreso in casa a rubare, minorenne mette in fuga il ladro

I fatti a Sperlonga; dopo aver forzato una finestra è stato scoperto dalla giovane figlia del proprietario mentre era intento era rubare. Arrestato dopo la fuga: poco prima aveva messo a segno un altro furto

Sorpreso da una ragazzina minorenne mentre rubava nella sua abitazione è stato costretto alla fuga. Fuga che è durata poco: in breve tempo il topo d'appartamento è finito nella rete dei carabinieri.

I fatti si sono svolti nella mattina di ieri a Sperlonga; in manette è finito un uomo di 34 anni residente a Napoli, che in poche ore ha prima messo a segno un furto in un appartamento in via Aubiere e poi ne ha tentato un secondo in via Valle, quest'ultimo andato in fumo proprio grazie all’intervento della giovanissima.

L’allarme che ha messo in moto le ricerche da parte dei carabinieri della stazione di Sperlonga, infatti è stato lanciato dopo il secondo colpo. Stando a quanto ricostruito, il 34enne, dopo forzato il vetro di una finestra del soggiorno, è riuscito ad entrare all’interno dell’abitazione ma, scoperto dalla figlia minorenne del proprietario di casa è stato costretto a scappare.

L’uomo, nonostante la fuga, è stato bloccato dai militari poco dopo; durante una perquisizione nella sua abitazione è stata rinvenuta la refurtiva del primo furto, poi recuperata e riconsegnata al legittimo proprietario, mentre per lui sono scattate le manette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso in casa a rubare, minorenne mette in fuga il ladro

LatinaToday è in caricamento