Cronaca Cisterna di Latina

Cisterna, sgominata banda dedita ai furti: quattro gli arresti

Fermati sulla Mediana, sono stati sorpresi a bordo di una vettura rubata e su cui avevano apposto la targa di un altro mezzo demolito tempo fa. Trovati dai carabinieri anche autoradio e motorini risultati rubati

Nella tarda serata di ieri i carabinieri di Cisterna hanno sgominato una banda di stranieri dedita ai furti.

In manette sono finiti quattro uomini di nazionalità romena tra i 27 e i 39 anni, tutti domiciliati a Cisterna fermati dai militari lungo la Mediana. L’accusa per loro è di furto aggravato in concorso.

I quattro sono stati fermati a bordo di una Mercedes che poco prima avevano rubato presso un’abitazione di Nettuno. Non solo, ma durante gli accertamenti, i carabinieri hanno scoperto che sulla stessa auto rubata era stata apposta la targa di un altro mezzo risultato demolito da tempo.

Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, poi, sono saltati fuori anche due autoradio marca Grundig e Clarion e due motorini di marca Benelli e Honda, tutto provento di furto, facendo scattare nei confronti dei quattro anche la denuncia per ricettazione.

Dopo l’arresto e le formalità di rito per loro si sono aperte le porte del carcere di via Aspromonte a Latina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cisterna, sgominata banda dedita ai furti: quattro gli arresti

LatinaToday è in caricamento